Archivio | Europa RSS feed for this section

Istanbul, la perla dell’Europa Orientale

27 Ago

Oggi parlerò di una città magica e ricca di storia, Istanbul.
Dal punto di vista turistico è una tra le più affascinanti e stimolanti d’Europa, un melting pot di culture e di popoli che nei secoli l’hanno resa unica.

Istanbul è anche una città cosmopolita, per alcuni aspetti conservatrice, ma per altri aperta, moderna e giovane. È una metropoli che conta più di 13 milioni di abitanti – Milano, per fare un esempio, ne registra solo due – ed è quasi incredibile trovarsi in mezzo alla folla e osservare il lento scorrere delle persone.

La città è particolare anche per la sua geografia, la parte moderna è separata da quella antica e ricca di storia dal famoso Corno d’Oro, fiume che a sua volta si immette nel Bosforo per separare la Istanbul europea da quella asiatica.

Istanbul è anche la culla dell’impero bizantino, di quello ottomano e delle successive conquiste islamiche; nell’Old Town si trovano infatti siti turistici che ricordano il passaggio di diverse civiltà, come ad esempio le maestose Aya Sofia e Moschea Blu.

Molto suggestivi sono poi i mercati, o meglio Bazar, che si trovano nel cuore della città vecchia: il Grand Bazar e il mercato delle spezie; colorati, pieni di magia e di profumi di ogni tipo.

Il fulcro della vita si sposta da un quartiere all’altro con molta naturalezza, di giorno si concentra nella città vecchia e la sera intorno alla modernissima e popolatissima Piazza Taksim, dove, ad ogni ora, le persone si riversano a migliaia in piazza o nelle sue vie per passeggiare, mangiare, fare shopping e, moltissime volte, per festeggiare o per manifestare.

Istanbul e la tutta la Turchia sono famose anche per il cibo, ma soprattutto per i dolci. Tipico e delizioso è il famoso Lokum (Delizia Turca) dolce morbido preparato in svariati gusti che soddisfa tutti.
Come non citare poi, tra i cibi, l’inimitabile Kebab, da farcire come si vuole e da mangiare seduti o passeggiando per la città.
Istanbul è anche conosciuta per le sue ottime spremute di Melograno…da provare assolutamente!

Nei cinque meravigliosi giorni che ho trascorso lì non ho saputo rinunciare ad un favoloso bagno turco che, alla fine, si è rivelata un’esperienza unica e molto ma molto particolare. Provare per credere!!!

Ma lo sapevate che Istanbul è anche la città dei tulipani?! Fioriere e aiuole ben tenute abbelliscono e colorano la città. Uno spettacolo per gli occhi!

Ora vi lascio con la top ten delle cose da fare assolutamente:

1. Visitare le moschee, prima tra tutte la Moschea Blu. Coprite il capo e togliete le scarpe, è importante rispettare le religioni e le culture altrui;
2. Visitare l’Aya Sofìa per scoprire dove ha avuto origine l’impero bizantino;
3. Passeggiare per Piazza Taksim per fare shopping o cenare;
4. Mangiare un Kebab, bere una spremuta di melograno e gustare un Lokum;
5. Perdersi nei bazar e fare acquisti di cose kitsch!;
6. Provare l’esperienza del bagno turco;
7. Fare la crociera sul Bosforo, se siete fortunati vedrete anche i delfini;
8. Salire sulla torre di Galata;
9. Scendere nella stupefacente Basilica Cisterna, un antico acquedotto sotterraneo ricco di fascino;
10. Visitare il Palazzo Topkapi, per scoprire come viveva il sultano e tutti i segreti del suo harem.

BUON VIAGGIO!

Al prossimo post

XOXO
Lauretta

Questo slideshow richiede JavaScript.